Nel 2020 quasi tutti i casi di criminalità informatica come nell’intero 2019

Istanza mancante, prova a ricaricare le istanze
Istanza mancante, prova a ricaricare le istanze

Il numero di crimini registrati in criminalità informatica nei primi cinque mesi di quest’anno è quasi tre volte superiore rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Con 4.674 casi, ci sono ora quasi altrettanti casi che nell’intero 2019 (4.700). Questo e altro è dimostrato da una ricerca condotta da VPNGids.nl, che ha analizzato i dati più recenti della polizia per il 2020.

Da gennaio a maggio 2020 sono stati registrati 2,7 crimini ogni 10.000 abitanti. Nello stesso periodo del 2019 si è trattato di un solo crimine ogni 10.000 abitanti. Finora, ogni mese di quest’anno ha visto un aumento significativo. Con un aumento del 383% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, la polizia ha registrato il maggior numero di incidenti di criminalità informatica negli anni finora nel maggio 2020: 1.869 reati.

Corona e criminalità informatica

Istanza mancante, prova a ricaricare le istanze

Un’analisi precedente di VPNGids.nl ha anche mostrato che i Paesi Bassi erano nella top 10 a livello internazionale con i siti più corona truffa. Ora che lo shopping online è cresciuto in popolarità dopo l’epidemia Corona, la probabilità di persone calci in tali siti falsi è anche aumentato.

David Janssen, analista di sicurezza informatica di VPNGids, afferma: “Negli ultimi tempi abbiamo assistito a un forte aumento di diverse forme di criminalità informatica. Molte organizzazioni partner che si affidano alla sicurezza informatica stanno anche segnalando su questo. Non solo hanno un gran numero di siti web falsi e falsi webshop emersi dopo Covid-19, ma anche le frodi da amico bisogno (per lo più tramite WhatsApp), le frodi di identità e le app malicisous nel Play Store e nell’App Store sono anche in aumento. A mio avviso, i dati relativi al maggio 2020 sono a mio avviso estremamente preoccupanti.”

Grandi differenze tra i comuni

In teoria, ci si aspetterebbe criminali informatici di colpire altrettanto difficile ovunque. Tuttavia, la pratica dimostra che ci sono grandi differenze. In termini assoluti, Amsterdam è stata colpita più duramente (283 casi di criminalità informatica nei primi 5 mesi del 2020), ma per 10.000 abitanti è solo leggermente superiore alla media (3,2 crimini registrati).

In media, quest’anno nei Paesi Bassi ci sono 2,7 vittime ogni 10.000 abitanti. A Rhenen (10.9), Waterland (10.9) e Laren (10.6), tuttavia, molte più persone sono state colpite. L’intero top 10 dei comuni in cui la criminalità informatica ha avuto l’impatto maggiore quest’anno si presenta così;

  1. Rhenen (10.9)
  2. Terre aviola (10,9)
  3. Laren (NH.) (10,6)
  4. Landerd (9,5)
  5. Cresta di Utrecht (8,3)
  6. Langedijk (8,2)
  7. Fiore Daal (8,1)
  8. Renswoude (7,3)
  9. Heiloo (7,1)
  10. Distretto a più caro (6,7)

Elemento di origine: comunicato stampa VPNGuide

Informazioni sulle VPNGids.nl

In VPNGids.nl, gli utenti di Internet possono accedere a informazioni oggettive sulla privacy online, Internet gratuito e sicurezza informatica. Inoltre, VPNGids.nl analizza strutturalmente la qualità e la sicurezza di molti provider VPN diversi, al fine di informare e consigliare i visitatori al sito su quali provider VPN sono affidabili. Anche per gli utenti che preferiscono un provider VPN gratuito.